Avvistamento della Balena Franca Australe

Puerto Madryn e Penisola Valdés in inverno, offre l´attrazione naturale più importante della penisola Valdés: La Balena Franca Australe. Può essere vista ovunque, a Puerto Madryn, nella costiera Doradillo facendo un´avvistamento o a Pirámides. Da metà luglio ai primi di novembre, prima o dopo significa rischiare, anche se molti ve lo offrono, noi non vi consigliamo i mesi di giugno e dicembre per tale avvistamento. Anche novembre e luglio sono mesi che possono vedersi poche balene.

Avvistamento della Balena Franca Australe

7 giorni - 6 notti

Questo programma di viaggio a Puerto Madryn e la zona circostante è stato progettato tenendo conto la presenza della balena franca australe. Quindi, facciamo l´avvistamento a Puerto Pirámides a bordo di un´imbarcazione ed anche nell´ambiente costiero in Doradillo, remiamo in kayak per vedere la fauna marina ed osservare le balene. La valle Inferior e Punta Ninfas complementano questo percorso che non lascia nulla da conoscere.

Avvistamento della Balena Franca Australe

7 giorni - 6 notti

  • Alloggio in stanze doppie con prima colazione in base alla categoria di hotel selezionato
  • Trasferimenti itinerario dettagliato
  • Escursioni regolari elencati nell'itinerario (tranne opzionale)
  • Ticket aerei di cabotaggio
  • Guida spagnolo inglese bilingue
  • Servizio di emergenza 24 ore
  • Coordinazione permanente

Giorno 1 - Puerto Madryn

Benvenuti in Argentina. Accoglienza e trasferimento dall'Aeroporto Internazionale di Ezeiza all'Aeroporto della Città di Buenos Aires. Accoglienza e trasferimento dall'Aeroporto di Trelew all'albergo.

Facoltativo: L´autobus interurbano Questo programma è disponibile in autobus interurbano, in partenza da Buenos Aires a Puerto Madryn, con una distanza approssimativa di 1.450 Chilometri e una durata di 18 ore. In questo caso si deve partire il giorno precedente, circa mezzogiorno o all´una di pomeriggio per arrivare alle 8 di mattina del giorno successivo.

Giorno 2 - Visitando Puerto Madryn, El Doradillo e Avvistamento Costiero di Balene

Prima colazione in albergo. In questa giornata si visiteranno i luoghi più rappresentativi della città di Puerto Madryn. Questa meravigliosa città attira visitatori di tutto il mondo che vengono alla popolare capitale dell´immersione subacquea, con il desiderio di conoscere la sua attrazione principale: l´avvistamento della balena franca australe. Dopo aver visitato il centro della città, partiamo verso l´area protetta comunale El Doradillo, situata a soli 12 chilometri a nord di Puerto Madryn. E´uno dei pochi posti che si trova sulle rive del golfo Nuevo, dove non sarà necessario spostarsi dalla costa per ravvisare le balene, un´esperienza unica.

Anno dopo anno, dal mese di giugno a metà ottobre possiamo trovare questi affascinanti mammiferi che arrivano al golfo per riprodursi e per allevare i loro balenotteri. E´una bellissima esperienza, in cui possiamo vedere le balene australi nel loro ambiente naturale. Inoltre, visiteremo la spiaggia Las Canteras e il belvedere di Punta Flecha, posto scelto strategicamente dalla fondazione Patagonia naturale per osservare e proteggere la fauna marina.

Giorno 3 - Penisola Valdés & Avvistamento della Balena Franca Australe

Prima colazione in alloggio stabilito. Percorreremo l´area naturale protetta Penisola Valdés che si trova a 50 chilometri dalla città di Puerto Madryn, dichiarata dall´UNESCO patrimonio mondiale dell´umanità, considerata come uno degli ecosistemi più interessanti della Terra, vi potremo trovarci la balena franca australe, così come le orche, i lupi di mare, e gli elefanti marini, i pinguini di Magellano, i choique, ecc.

La nostra prima sosta è presso il Centro d´Interpretazione osservando l´isola degli Uccelli, riserva creata nel 1967 con l´obiettivo di tutelare i grandi gruppi di uccelli che abitano il luogo. Continuando il nostro percorso, ci dirigiamo verso Porto Piramides, che dista circa 28 chilometri dalla città. Tra luglio e novembre possiamo imbarcarci in gommoni per poter avvistare la balena franca australe. Nei mesi di giugno e dicembre, la probabilità si riduce notevolmente. Se si tratta dell´epoca di avvistamento, ci imbarchiamo per un po più di un´ora protetti con giubbotti di salvataggio.

Da Porto Piramides si raggiunge la colonia di elefanti marini di Caleta Valdés, passando per Grand Salitral con una superficie di 35 chilometri quadrati. Infine andiamo verso Punta Norte nel nord-est della penisola, se d´estate, e verso Punta Delgada se il resto dell´anno, con l´obiettivo di vedere le colonie di lupi di mare e di elefanti marini, a Punta Norte se la fortuna ci accompagna, possiamo vedere le orche.

Nota sull´avvistamento di balene: Viene eseguito tra i mesi di luglio e novembre. Si consiglia di portare abbigliamento impermeabile e giacca al vento. Prima dell´inizio del viaggio, vi offriamo una consulenza di base in precedenza. L´avventura è disponibile sia per adulti sia per bambini

Giorno 4 - Trelew e Gaiman: Scoprendo la bassa Valle del fiume Chubut

Prima colazione in albergo. Iniziamo la partenza verso la città di Trelew che dista poco più di 70 chilometri. Questa città è stata formata dalla vicinanza della ferrovia nel 1886, e nel corso degli anni divenne la principale area commerciale e industriale della zona. E´il principale punto tessile di lana in Argentina ed è qui che si produce e si commercializza oltre il 90% di lana.

Inoltre, visitiamo il Museo Regionale Pueblo de Luis, in cui avremo l´occasione di godere e di conoscere un po più in profondità la storia gallese ed i principali coloni che abitarono la zona. Prima di lasciare Trelew, visitiamo uno dei musei più importanti dell´America Meridionale: il Museo Paleontologico Egidio Feruglio (MEF), che custodisce i resti del patrimonio paleontologico della Patagonia.

Prima di intraprendere il ritorno a Puerto Madryn, ci avviamo ad ovest, verso la cordigliera delle Ande, per raggiungere il centro geografico della bassa valle del fiume Chubut: Gaiman. Questo piccolo paese è uno dei più rilevanti della colonizzazione gallese in Argentina. La storia sembra essersi fermata nel tempo, giacché i suoi abitanti cercano di mantenere vive le tradizioni e la storia di ciascuno degli immigrati gallesi che sbarcarono sulle coste di Puerto Madryn nel 1865, e che diedero un grande impulso alla Patagonia. Rispettando le tradizioni, goderemo del famoso tè gallese in una delle sue più prestigiose case da tè.

Opzionale: Diga Ameghino

Prima colazione in albergo. Partiremo verso la diga Florentino Ameghino, uno sbarramento artificiale idroelettrico che si forma dalla diga e dal villaggio turistico, fornisce energia a gran parte della Patagonia, in collaborazione con la centrale idroelettrica Futaleufu. Si trova sul fiume Chubut. Ha iniziato le sue operazioni nel 1963 per prima in questo settore in Patagonia. L´obiettivo della costruzione è stato quello di proteggere la zona della valle bassa da inondazioni e, a sua volta fornire elettricità alla regione. Potremo godere di paesaggi piacevoli durante il percorso. Poi ritorniamo a Puerto Madryn.

Giorno 5 - Faro Punta Ninfas... Elefanti e fossili

Prima colazione in albergo. Partiamo in gita nella parte meridionale del golfo Nuevo, dove si trova Punta Ninfas, luogo ideale per godere della vista panoramica di tutto il golfo. Conosciuto dai suoi visitatori soprattutto per il faro che porta il suo nome. Questo vecchio faro di Punta Ninfas è stato il rifugio principale degli elefanti marini per più di un secolo. Potremo anche vederne la storia riflessa nei fossili marini.

Giorno 6 - Puerto Madryn

Giornata libera per riposo o attività facoltative.

Opzionale: Kayak nel golfo Nuevo

Prima colazione in albergo. Comincia una giornata di pura avventura in mare, il kayak da mare è un modo ideale per conoscere la costa atlantica raggiungendo un´eccellente contatto con la natura. Ci addentriamo nelle acque tranquille del golfo Nuevo per godere di una varietà di fauna e flora costiere. Questo golfo sull´oceano Atlantico possiede un microclima straordinario per l´habitat di molte specie. Il percorso che facciamo è relativamente breve e siamo accompagnati da lupi di mare che nuotano vicino al kayak. Partiamo da Puerto Madryn verso Playa Paraná, dove si trova una nave affondata. Cominciamo a remare verso sud in linea retta fino alla riserva Punta Loma. A metà mattina facciamo una pausa per il pranzo a Playa El Pozo. Avremo l´occasione di praticare snorkeling, secondo il mese dell´anno in cui ci troviamo. Il Cerro Avanzado appare davanti a noi, facilmente riconoscibile dalle caratteristiche della zona con pendi ripidi sedimentari che conservano dei resti fossili. Scendiamo per fare trekking sulla collina. Di seguito ci attende il ritorno a Puerto Madryn.

Nota: Non è necessario avere esperienza precedente nel canottaggio.

Immersione subacquea nelle acque del Golfo / Scoprendo lo Snorkel

Oggi avremo l´opportunità di vivere un´esperienza interessante: L´immersione subacquea nelle acque del golfo. Per questo ci prepariamo indossando l´abbigliamento di neoprene con 5 mm di spessore per proteggerci dal freddo. Quando saremo pronti saliremo sulla barca per giungere nella zona di immersione. Guidati da un professionista iniziamo la discesa. Nel fondo del mare troviamo flora e fauna marine autoctone, come i salmoni, le cernie, le stelle di mare, i ricci di mare, le lumache, i granchi ed i molluschi. Inoltre avvistiamo i lupi marini, i delfini e le balene.

Inoltre, un´altra opzione al posto di immersioni è praticare l´immersione con lo snorkeling. Questa attività è sicura e facile da imparare, non è necessaria una preparazione specifica e non richiede buone condizioni fisiche. Cominciamo scoprendo cosa è la vita acquatica, conoscendo la flora e la fauna con cui ci imbatteremo nel profondo del mare. Dopo indossato l´abbigliamento ed imbarcati, ci avviamo verso l´area di discesa. In acqua riceviamo dei consigli sulla tecnica di nuoto pinnato e su come utilizzare la respirazione quando si nuota col boccaglio. Usiamo tecniche di compensazione. también distintas especies de estrellas de mar, gran variedad de algas acuáticas, pólipos, anémonas, erizos, caracoles, cangrejos y moluscos.

Nota: Se Lei è un brevetto subacqueo può consultare sull´immersione nelle acque del golfo, le attrezzature complete d´immersione sono comprese.

Giorno 7 - Ritorno a Buenos Aires

Prima colazione in hotel. Trasferimento all'Aeroporto di Trelew. Accoglienza all'Aeroporto della Città di Buenos Aires e trasferimento all'Aeroporto Internazionale di Ezeiza. Fine dei nostri servizi.

Facoltativo: L´autobus interurbano Questo programma è disponibile in autobus interurbano, ritornando a Buenos Aires da Puerto Madryn, con una distanza approssimativa di 1.450 chilometri e una durata di 18 ore. In questo caso si deve partire circa mezzogiorno per arrivare alle ore 8 di mattina del giorno successivo.


Consultare Prenotazione Scarica PDF