Cascate dell'Iguazú e Río de Janeiro

Ci aspetta un itinerario ideale per conoscere, in quest’opportunità, la meravigliosa città di Rio de Janeiro, per iniziare il tragitto. Percorreremo gli edifici più rappresentativi, gli esclusivi quartieri, la storia. Visiteremo il luogo dove ogni estate sudamericana si svolgono i Carnevali che rendono così nota questa città, per la loro allegria, il lor spirito festoso, il loro colorito e la loro diversità: il Sambódromo, un luogo celebre di Río. Inoltre, quale parte del percorso, saliremo sul Colle Corcovado per arrivare al Cristo Redentore, il simbolo che identifica i carioca e da dove avremo viste uniche delle spiagge e dei dintorni, quale la Baia di Guanabara, Copacabana e Ipanema. Un’altra escursione da fare è quella che ci porta verso il Pan de Azúcar, al quale saliremo in teleferica, da dove la vista panoramica è indimenticabile. Concluso il nostro soggiorno nella città carioca, ci recheremo ad Iguazú, per fare il tradizionale percorso nelle Cascate argentine e brasiliane, il Parco Nazionale con la sua flora e fauna e, certamente, l’imperdibile gita alla Gola del Diavolo.

Cascate dell'Iguazú & Río de Janeiro

7 giorni - 6 notti

Sette giorni completi cominciando da una delle città più visitate: Rio de Janeiro: Si conoscerà l’affascinante centro, le sue spiagge, il Cristo Redentore, simbolo dei carioca, il Pan de Azúcar (Pane di Zucchero), e si concluderà con le escursioni tradizionali verso le Cascate diell’Iguazú.

Cascate dell'Iguazú & Río de Janeiro

7 giorni - 6 notti

  • Alloggio in stanze doppie con prima colazione
  • Transfer IN OUT APT/HTL/APT
  • Escursioni regolari con bilingue guidano Spagnolo Inglese
  • Coordinazione permanente
  • Ticket aerei e pasti non inclusi
  • Ingresso ai Parchi Nazionali
  • Guida spagnolo inglese bilingue

Giorno 1 - Arrivo a Rio de Janeiro - Corcovado, Floresta e spiagge

Benvenuti a Rio. Accoglienza all'aeroporto di Rio de Janeiro e trasferimento all'hotel.

Incominceremo l'escursione percorrendo i quartieri Botafogo e Laranjeiras, ubicati a centro-sud della città, il primo si caratterizza per le sue grandi case risalenti al XIX secolo, e il secondo, gremito di bar, per essere residenza universitaria e sede di villette. Continueremo su di una strada abbellita con centinaia di palme fino al Palacio Guanabara, costruito da un portoghese nel 1853, e attualmente sede del governo dello Stato. Arriveremo allo stadio Fluminense Football Club, campo rappresentativo della città; dopo passeremo dal Sambódromo.

Più tardi andremo allo Stadio Maracanã, considerato da molti amanti del calcio come il "Tempio degli Dei". Visiteremo l'antico sobborgo di Santa Teresa, celebre per il suo "tram giallo" che l'attraversa; potremo ammirare le sue vecchie case e le sue chiese coloniali, tra altri punti di interesse. Ci addentreremo nel Parco Nazionale Floresta da Tijuca, la maggior riserva naturale della zona urbana.

Partendo dal quartiere di Cosme Velho, caratteristico per le sue case coloniali, a bordo di un simpatico trenino che attraversa una vegetazione esuberante, arriveremo fino al Corcovado, famoso colle di 710 metri di altezza che ospita al Cristo Redentor (Cristo Redentore); il monumento simbolo di Rio de Janeiro è l'immagine della fede e della simpatia del popolo carioca e brasiliano. Il panorama dall'alto è affascinante, potremo ammirare la bellissima (ma molto inquinata) Baia di Guanabara, considerata la più importante del Brasile per il suo porto, le spiagge della zona sud, come Ipanema, Copacabana e Leblon, e la laguna Rodrigo de Freitas, attorniata dai più rinomati quartieri carioca (Lagoa, Ipanema, Leblon, Gávea e Jardim Botânico), incorniciata dai monti e nelle braccia del Cristo Redentor.

Giorno 2 - City tour & Pane di zucchero (Pão-de-Açúcar)

Colazione in albergo. City tour percorrendo i principali posti della città carioca. Visiteremo lo stadio Maracaná, considerato da molti il "Tempio degli Dei". Questo campo è uno dei più grandi del mondo, è stato costruito nell'anno 1950 per ospitare i campionati mondiali di calcio. Dopo passeremo dal Sambódromo, luogo dove si celebrano i famosi carnevali nel mese di febbraio, e dal Teatro municipale, che richiama l'attenzione non solo per la sua concezione architettonica ma anche per l'imponenza della sua facciata e la bellezza del suo interno. Ha capacità per ospitare 2220 persone.

Continueremo dal Museo di Arte Moderna, che si trova in una posizione privilegiata e ha molte storie da raccontare. Accoglie quattro mila opere. I giardini sono stati progettati dal rinomato Burle Marx. Dopo andremo alla Biblioteca Nazionale, la più grande dell'America Latina, edificio in stile neoclassico, con scalinata e colonne in marmo. Infine arriveremo alla Cattedrale Metropolitana, un maestoso palazzo in forma conica con vista panoramica verso il centro finanziario della città. Più tardi arriveremo fino al Pão de Açúcar (Pane di zucchero), uno dei più importanti simboli di Rio de Janeiro. Si trova nella Baia di Guanabara, a 396 metri di altezza. Questa è l'unica punta di colle di granito della città che si innalza dalla riva del mare. Per giungere prenderemo il molto popolare "Bondinho" (teleférico) del Pane di zucchero, con capacità per 75 persone; percorre 1400 metri e ha una vista spettacolare della baia, della città e dei colli Babilonia e Urca.

Giorno 3 - Giornata in spiaggia a Rio de Janeiro

Colazione presso l'hotel. Giornata libera in spiaggia. Giornata libera per attività personali, si consiglia di visitare le spiagge della città.

Isole Tropicali - Opzione

Prima colazione in hotel. Dedicheremo l'intera giornata per visitare e gustare le isole tropicali. Partiremo verso Itacuruça per imbarcarci nella "Saveiro", una nave che ci attenderà per incominciare questo meraviglioso percorso. Attraverseremo la Baia di Sepetiba, una zona incantevole che sorprende con la sua incredibile bellezza naturale e dove avremo la possibilità di osservare delfini, tartarughe e razze, e avvistare uccelli come il martin pescatore gigante e pappagalli, tra altri specie.

Questa è un'area di acque verdi e tiepide e di abbondante vegetazione; potremo scendere nelle sue soavi e calme spiagge. Durante la navigazione potremo degustare frutti tropicali e avremo anche accesso al bar. Ritorneremo a Itacuruça e prenderemo un bus verso Barra, un'area residenziale incantevole, e passeremo da moderni negozi e centri commerciali, e da importanti viali come l'Ayrton Senna (nominato in onore al pilota brasiliano di formula 1 deceduto in una competizione), e Sernambetiba, dove si concentra la vita serale.

Giorno 4 - Partenza per Iguazu

Prima Colazione in hotel. Trasferimento all'Aeroporto di Rio de Janeiro. Accoglienza e trasferimento dall'Aeroporto di Iguazú all'alloggio.

Giorno 5 - Cascate dell'Iguazú Argentina & Gran Avventura

Cascate dell'Iguazú Argentina

Compieremo una delle escursioni più importanti e indimenticabili lungo le passerelle che ci porteranno per conoscere le maestose Cascate dalla parte argentina, giungendo fino alla Garganta del Diablo (Gola del Diavolo), opera della natura che meraviglia per le sue acque impetuose, alte 80 metri. Già dal percorso inferiore potremo ammirare la natura abbondante che ci circonda, mentre scenderemo sulle scalinate che ci permetteranno di osservare lo spettacolo di questi tendaggi di acqua circondati da una vegetazione fitta. Passeremo per la cascata Álvar Núñez, da dove avremo le prime vedute della Gola del Diavolo. Seguendo il sentiero, troveremo l'isola San Martín e la cascata omonima, e finalmente la cascata Bosetti, Dos Hermanas. Avremo l'occasione di godere di questo spettacolo di acque mentre ci rinfreschieremo, poiché l'impatto di queste acque con le roccie produce del vapore che ci spruzzerà completamente.

Continueremo il nostro percorso, questa volta, il superiore, in cui attraverseremo le stesse cascate, però da una veduta diversa delle Cascate e dintorni, inoltre, ci avvicineremo al nostro prossimo punto, il più emozionante, il quale ci orientarà verso il ruggito delle correnti di acqua. Viaggeremo in treno fino alla stazione Gola del Diavolo per percorrere un sentiero serpeggiante fra le isole e, in questo modo, avere una veduta vasta di questa grande faglia in mezzo alla foresta, creata, secondo la leggenda, dalla furia del Dio del fiume Iguazú.

Luna piena (optional sulle cascate argentine) Realizzeremo una passeggiata unica, di sera alla luce del plenilunio, che ci svelerà i segreti della selva della provincia di Misiones (Argentina). Cominceremo partendo sul Treno Ecologico verso la stazione Garganta del Diablo (gola del diavolo), dove si percepiscono i rumori e mormorii della natura, immersi in un ambiente di mistero e magia. Potremo ammirare uno spettacolo mozzafiato: l’arcobaleno formato tra le acque della cascata con il riflesso della luce della luna. Inoltre, dentro questo paesaggio tanto speciale potremo avvertire i movimenti e i suoni degli animali in cerca di alimento. Dopo di questa magnifica esperienza ritorneremo in treno fino al centro dei visitanti.

Gran Avventura

Come un'attività non compresa nel percorso delle passerelle, potremo imbarcarci in un'avventura: navigare fino ad arrivare al canyon del fiume Iguazú e dopo percorrere 2 km delle sue rapide per ottenere una bellissima vista dell'Isola San Martín. Circonderemo l'isola fino ad arrivare, con grande emozione, talmente vicini al salto San Martin che ci bagneremo con le sue acque. Ritorneremo in veicoli fuoristrada percorrendo la densa selva che circonda al Parco Nazionale.

Giorno 6 - Cascate dell'Iguazú Brasile & Elicottero volo di Cascate dell'Iguazú

Cascate dell'Iguazú Brasile

Nella giornata odierna ci aspetterà un percorso sommamente bello su di una passerella di 1 km di lunghezza per vedere le cascate dell'Iguazú dal lato brasiliano. Durante il tragitto, oltre a conoscere ancora un po' sulla fauna e la flora, potremo avere una vista complessiva delle cascate giacché in questa zona non ci sono tanti salti, la maggior parte si trova dal lato argentino formando una parete d'acqua di 2700 metri di larghezza. Da questo angolo la meravigliosa Garganta del Diablo (Gola del diavolo) farà gala di tutto il suo splendore.

Inoltre, questo luogo è habitat di rare specie di flora e di fauna, alcune di esse in via di estinzione, come la lontra gigante, il formichiere, il giaguaro, il cervo nobile o cervo europeo e il caimano Jacaré. Potremo anche incontrare fiori autoctoni come orchidee, Bromeliacee e tantissime farfalle.

Nota: Dobbiamo prendere in considerazione che questa passeggiata si realizza soltanto 5 giorni al mese: il giorno del plenilunio, i due giorni precedenti e i due giorni successivi. Inoltre dobbiamo considerare che ci sono posti limitati e che la sua realizzazione dipende chiaramente delle condizioni meteorologiche.

Elicottero volo di Cascate dell'Iguazú

Volare sopra le cascate di Iguazu è un'esperienza unica ed è la ciliegina sulla torta per tutti coloro che viaggiano per visitare questa meraviglia del mondo. Perché dopo aver giocato loro in Argentina e osservarli panoramicamente dal Brasile, mancanza ammirare quest'opera di madre natura da una prospettiva aerea che ci lascia perplessi. Iniziamo dall'Eliporto di Foz do Iguassu a volare sopra il Parco nazionale di Iguazú e le cascate e loro salti durante un periodo di 10 minuti ottenere alcune viste privilegiate da aria.

  • Include: trasferimenti dall'hotel all'eliporto e viceversa Guida bilingue spagnolo o portoghese 10 minuti volo.
  • Non incluso: pasti, bevande e spese personali, suggerimenti per i costi di attività opzionale o integrativa.

Nota da considerare sul vuelo: deve tener conto che voli conformi alle leggi, norme e regolamenti dell'aviazione, l'ambiente e soprattutto le norme di sicurezza richieste per questo tipo di programma. Questo tour programma gestione integrata ambientale del Parco Nazionale Iguazú conforme al certificato ISO 14000.

Giorno 7 - Ritorno a Buenos Aires

Prima colazione in hotel. Trasferimento all'Aeroporto di Iguazu. Accoglienza all'Aeroporto Jorge Newbery della Città di Buenos Aires. Trasferimento all'Aeroporto Internazionale di Ezeiza. I nostri servizi finiscono in questo momento.


Consultare Prenotazione Scarica PDF