Antartide Classica e Inmersioni
nel M/V Plancius - M/V Hondius

La tradizionale crociera in Antartide in viaggio verso le Isole Shetland sulla nave M / V Plancius, con un bonus extra, l'avvistamento delle megattere nella baia di Guillermina, una vasta area di biomassa di krill, con oltre 2 milioni di tonnellate e il aggiunta di un'attività opzionale unica come le immersioni in Antartide. Con meno ghiaccio in Antartide, la popolazione di megattere aumenta con l'aumento della quantità di krill, ma a lungo termine a causa del riscaldamento globale la notizia non è incoraggiante, poiché il volume di krill diminuirà e quindi le balene emigreranno ad altre latitudini in cerca del loro cibo sacro. Ciò che è positivo a breve termine non va bene a lungo termine.

Antartide Classica e Immersioni nel M/V Plancius - M/V Hondius

10 giorni - 9 notti

I viaggi in Antartide dalla M/V Plancius seguono il percorso classico verso la penisola antartica e le isole Shetland meridionali. Questo itinerario è anche speciale perché viene fatto il osservazione delle balene. Con questo obiettivo principale, navigherai attraverso lo Stretto di Gerlache fino alla Baia di Wilhelmina per osservare le megattere. Ma non possiamo solo vedere queste balene ma anche la balena Minke o la balena franca australe, sebbene sia più difficile. Baia di Wilhelmina si trova sulla costa di Danco della penisola antartica, a nord del circolo antartico. Fu scoperto dalla spedizione belga della fine del XIX secolo comandata da Adrien de Gerlache, che diede il nome alla baia in onore della regina Guglielmina I d'Olanda. Inoltre, questo viaggio in Antartide ha un vantaggio unico: la possibilità di immergersi nelle acque del continente bianco.

Antartide Classica e Immersioni nel  M/V Plancius - M/V Hondius

PROGRAMMA SPECIALE DI 10 GIORNI
OSSERVAZIONE DELLE BALENE IN BAIA DI GUILLERMINA

Navigando verso nord attraverso lo stretto di Gerlache, arriviamo alla baia di Wilhelmina dove spesso siamo abbastanza fortunati da vedere come si nutrono le megattere. Possiamo imbarcarci su una barca Zodiac se le condizioni meteorologiche ci permettono di vedere il relitto della Guvernoren, una vecchia nave baleniera che ha preso fuoco all'inizio del XX secolo. Nelle vicinanze delle Isole Melchior, circondate da uno splendido paesaggio con iceberg, possiamo trovare più balene, foche leopardo e foche granchio. 

Un'alta densità di megattere è stata avvistata nella baia di Wilhelmina, considerando 4 balene per chilometro quadrato. È dovuto alla grande biomassa di krill di quasi due milioni di tonnellate. La perdita di ghiaccio è vantaggiosa per le megattere poiché aumenta la quantità di krill, ma a lungo termine a causa del riscaldamento globale non è un buon messaggio, poiché le popolazioni di krill diminuiranno e quindi le balene migreranno verso nuove destinazioni in cerca cibo.

10 giorni - 9 notti

Giorno 1 - Ushuaia

Il viaggio inizia all'estremità meridionale del Sud America, sull'isola di Terra del Fuoco, più precisamente a Ushuaia, la città più vicina all'Antartide. Nel pomeriggio del primo giorno, l'imbarco inizia nel porto dell'omonima città per salpare al tramonto in direzione sud attraverso le acque del Canale di Beagle.

Giorno 2 a 3 - Attraversando il passaggio di Drake

Durante i prossimi due giorni nel Mare di Drake, viene vissuta l'esperienza vissuta dai famosi esploratori che arrivarono a queste latitudini del pianeta per definire le prime cartografie di queste aree antartiche: troviamo mari molto commoventi, brezze salate e fresche e prima la presenza di alcune balene per accompagnarci nel tour. Attraversa la Convergenza antartica, definita come limite biologico antartico, poiché le acque temperate dei mari sub-antartici si mescolano con le acque ghiacciate dell'Oceano Antartico. Inizi anche a vedere la trasformazione della fauna e degli uccelli marini. Iniziamo a vedere albatri erranti, albatri dalla testa grigia, albatri dalle sopracciglia nere, albatri dal mantello chiaro, petrelli a scacchiera, petroli di tempesta, petroli blu e petroli dell'Antartide.

Giorno 4 a 7 - Entrando in Antartide

Nel corso di questi giorni arriveremo in Antartide. La penisola antartica è l'incidente geografico più importante nel continente bianco. Situato nella regione occidentale dell'Antartide, di fronte al Sud America, a ovest circondato dal mare di Bellingshausen e ad est dal mare di Weddell. Il paesaggio è costituito da montagne grigie innevate, torri di ghiaccio incrinate di un blu biancastro e una fauna marina molto diversa rispetto alla zona sub-antartica. Lasciamo le cime innevate delle Isole Melchior e il Canale Schollaert per navigare tra il Brabante e le Isole di Amberes.

Alcuni dei siti che puoi visitare includono:

  • Isola Danco Su quest'isola possiamo vedere i pinguini di Papua che nidificano in questa zona, ma non sono soli, vediamo anche foche e granchi di Weddell che popolano l'isola.
  • Puerto Neko Il paesaggio è veramente bello ed epico, osserviamo i fantastici grandi ghiacciai innevati che sembrano sculture intagliate dal vento. A Puerto Neko puoi navigare in barche Zodiac per sbarcare vicino alle montagne alpine.
  • Baia Paradiso In questa baia possiamo navigare nelle barche Zodiac e avere buone possibilità di avvistare balene megattere e balene Minke.
  • Isole Pléneau e Peterman Se il canale Lemaire è privo di ghiaccio, a seconda delle condizioni meteorologiche, navigheremo attraverso questo canale per assistere ai pinguini di Adelia, ai cormorani dagli occhi blu e alle foche leopardo. Come in baia Paradiso, su queste isole si possono vedere megattere e Minke.
  • Puerto Lockroy Una volta che attraversiamo il canale Neumayer, visitiamo la storica base inglese, che è attualmente un museo e funziona come una posta, situata sull'isola di Goudier. Si prevede di svolgere attività nelle vicinanze dell'isola, a Punta Jougla, per individuare i pinguini di Papua e i cormorani dagli occhi blu.Questa zona è ideale per il kayak e anche per il campeggio e, se le condizioni lo consentono, puoi fare trekking con le racchette da neve lungo la costa dell'isola.
  • Baia Guillermina & Guvernøren Raggiungere la baia di Guillermina ha un obiettivo specifico: l'incontro con le megattere. Navighiamo con le barche dello Zodiaco per raggiungere il luogo in cui lo spaventoso relitto del Guvernøren, una nave baleniera che ha preso fuoco all'inizio del XX secolo nel 1915. Vediamo più fauna marina nelle vicinanze delle Isole Melchior, in un paesaggio pieno di iceberg, per osservare balene, foche leopardo e granchi.

Giorno 8 a 9 - Verso la traversata del Drake

Al ritorno a Ushuaia attraverso il Passaggio di Drake, ci sentiremo totalmente privilegiati di aver calpestato l'Antartide. L'avventura ci accompagnerà sempre. Penseranno già al prossimo viaggio, poiché l'attrazione dell'Antartide è molto forte, come molti hanno già sperimentato prima. Il viaggio di ritorno è tutt'altro che solitario. Durante l'attraversamento del Drake, ancora una volta, gli uccelli marini che lo hanno accompagnato durante il viaggio verso sud lo ricevono.

Giorno 10 - Ushuaia

Ogni avventura, indipendentemente dalla sua grandezza, alla fine deve finire. È tempo di sbarcare nel porto di Ushuaia, sulla Isola della Terra del Fuoco, ma con ricordi che ti accompagneranno ovunque sia la tua prossima avventura.

Nota: Tutti gli itinerari descritti sono presentati solo come riferimento. I programmi possono variare a seconda delle condizioni climatiche e del ghiaccio esistenti nella zona, così come l'accessibilità per gli sbarchi e la possibilità di osservare la fauna locale. Il percorso finale sarà determinato dal capo spedizione. La flessibilità è la chiave per godere delle crociere spedizione.

Mappa del Percorso

 Antartide Classica e Immersioni nel  M/V Plancius - M/V Hondius

Servizi

Servizi inclusi:
  • Il viaggio a bordo della nave menzionato come indicato nell'itinerario.
  • Tutti i pasti durante il viaggio a bordo della nave, inclusi snack, caffè e tè.
  • Tutte le escursioni e attività nelle barche Zodiac durante il viaggio.
  • Programma di colloqui di importanti naturalisti e dirigenti responsabili di esperti team di spedizione.
  • Uso gratuito di stivali di gomma e racchette da neve.
  • Trasferimento del bagaglio dal punto di raccolta alla nave il giorno dell'imbarco, a Ushuaia.
  • Trasferimento di gruppo con preavviso dalla nave all'aeroporto di Ushuaia (direttamente dopo lo sbarco).
  • Tutte le tasse di servizio e portuali durante il programma.
  • Comprensione del materiale prima della partenza.
Servizi non inclusi:
  • Voli aerei regolari o charter.
  • Gestione precedente o successiva a terra.
  • Spese per passaporto e visti.
  • Tasse governative di arrivo e partenza.
  • Pasti non inclusi nell'itinerario.
  • Bagaglio, cancellazione e assicurazione personale (altamente raccomandato).
  • Tariffe per bagaglio in eccesso e tutti gli oggetti personali come lavanderia, bar, spese per bevande e spese di telecomunicazione.
  • La mancia alla fine del viaggio per i camerieri e il personale di servizio di bordo (saranno fornite le linee guida).

Consultare Prenotazione